Elena Fanchini in lacrime: dopo il tumore arriva l'infortunio

L'infortunio di ieri ha abbattuto notevolmente Elena Fanchini. Dopo la dura battaglia contro il tumore, arriva questo duro colpo

In un video in cui si mostra in lacrime, Elena Fanchini spiega di essersi fatta male come conseguenza di una brutta caduta sugli sci. L’azzurra era appena tornata ad allenarsi dopo aver annunciato lo scorso 2 novembre di essere guarita dal tumore. In moltissimi avevano fatto sentire la loro vicinanza all’atleta, ma ora l’ipotesi ritiro è sempre più vicina.

Il video di Elena

Tre giorni fa sono caduta, la caduta è stata molto brutta e non ho buone notizie, ho riportato la frattura della testa del perone e una lieve frattura del piatto tibiale della gamba sinistra e anche al pollice della mano sinistra, domenica rientrerò in Italia e lunedì sarò a Brescia per ulteriori esami, farò una tac e una risonanza anche per controllare i legamenti del ginocchio sinistro“.


Guarda il video



La lotta e il cancro

La Fanchini è caduta durante un allenamento di Super-G a Copper Mountain e ora, a 33 anni, è molto dura: “È stata una grande batosta perché avevo iniziato, ci ho creduto tantissimo, sono contenta di essere tornata per questi cinque giorni“, ha aggiunto commossa “di fronte” ai fan. Poi viene fuori la sua grande forza: “Il peggio è passato comunque, sono riuscita a superare la malattia, anche se per soli 5 giorni ho sciato, ed ho raggiunto il mio obiettivo, che era quello di guarire, grazie a questo sport e alla passione ci sono riuscita“. Nemmeno una volta la Fanchini parla di ritiro, anche se molti sembrano leggere il suo messaggio come l’addio dell’azzurra allo sci.

Guarda il video