Una bimba a Babbo Natale: “Caro Babbo, vorrei un rene per mio fratello”

La sua esatta identità non si conosce, ma si chiama Kaitlyn e ha lasciato questa commovente lettera nella cassetta postale dei Grandi Magazzini Lowe’s, in North Carolina

Come in molti altri episodi, i social, riescono a rendere virale anche la notizia più nascosta, nel minor tempo possibile e anche oltre oceano. La protagonista di questa commovente vicenda è Kaitlyn, la piccola autrice della lettera lasciata “per Babbo Natale” nella cassetta postale dei grandi magazzini Lowe’s Home Improvement, a Franklin in North Carolina. Oltre al suo nome non si conosce nient’altro della bambina ed è subito caccia alla famiglia.

La commovente letterina

Ogni anno vengono imbucate nella cassetta di Lowe’s, migliaia di lettere provenienti da tutti i bambini della zona e non solo. In ognuna di queste vengono raccontate le storie dei bimbi, i loro desideri e le loro buone azioni. In questo periodo natalizio, però, a sorprendere i dipendenti del grande magazzino è stata una letterina diversa dal solito, trovata da una commessa chiamata Shelly Thomas.


La letterina recita queste parole: “Caro Babbo Natale, alcuni possono non credere in te. Ma io lo faccio. Una cosa che voglio davvero per Natale per il mio fratello maggiore, è un trapianto di rene. Per favore”. Il foglio presenta un cuore e la firma “ Kaitlyn”, il tutto utilizzando pastelli colorati viola, verdi e blu.

Una bimba a Babbo Natale: “Caro Babbo, vorrei un rene per mio fratello”Foto: Courtesy Shelly Thomas


L’appello sul web

La commessa, subito dopo averla trovata, ha chiesto il permesso di pubblicarla. Anche la Direttrice di Lowe’s Home Improvement ha preso a cuore la questione, raccontando: “La prima cosa che abbiamo provato a fare, è stata quella di guardare attraverso i filmati di videosorveglianza per cercare di rintracciare i genitori o la bambina, ma non abbiamo avuto fortuna”. Dopo il primo tentativo fallito e dopo aver ottenuto il permesso dal Direttore Marketing di Lowe’s, la donna ha pubblicato la foto della lettera in rete con un appello. Inutile dire che in pochissimo tempo il messaggio è diventato virale, facendo il giro degli Stati Uniti e non solo. Il suo post recita le seguenti parole: “Questa è una lettera indirizzata a Babbo Natale,  lasciata nella cassetta delle lettere a Lowe’s, nella città di Franklin. La nostra Compagnia vuole capire se qualcuno conosce questa bambina. Per favore condividete questo post in modo che possiamo entrare in contatto con questa famiglia. Aiutateci a trovare Kaitlyn”. La bimba non è ancora stata trovata, ma un intero popolo virtuale sta cercando la sua famiglia per sostenerla nell’impresa.