passeggino

Una nonna ha raccontato che una donna avrebbe cercato di portarle via dal passeggino sua nipote, di appena 21 mesi. Attimi di panico a Roma, vicino alla stazione Termini, le urla dell'anziana avrebbero richiamato diverse persone intervenute per impedire che il rapimento fosse portato a termine. Alla fine è andato tutto bene, alcuni passanti hanno poi scortato nonna e nipote all'asilo in modo che non succedesse altro.

Il racconto del tentato rapimento

Quanto successo questa mattina intorno alle 8.30 a Roma, in via Cernaia, resta ancora da chiarire, ma ora ci penseranno le forze dell'ordine. Per il momento si sa che una nonna e la sua nipotina di appena 21 mesi stavano andando all'asilo quando una donna si sarebbe avvicinata al passeggino e avrebbe cercato di attirare la bambina verso di sé che però era legata al passeggiano con tutte le cinture del caso.

carabinieri
Immagine di repertorio

Urla e un grande spavento

La donna 68enne avrebbe urlato e tenuto il passeggino fino al pronto intervento di due passanti. Le urla della donna avrebbero infatti attirato l'attenzione di persone vicine che sono intervenute e hanno allontanato la donna. La donna che sarebbe responsabile del tentato rapimento della bambina si sarebbe immediatamente dileguata. Sul caso indagano ora i carabinieri della stazione di Macao che dopo il fatto sono intervenuti sul posto per ascoltare chi si trovava lì in quegli attimi di terrore. Le forze dell'ordine controlleranno anche le registrazioni delle videocamere di sorveglianza nella zona nel tentativo di vedere gli attimi del tentato rapimento oltre che la fuga della presunta rapitrice.

Carabinieri immagine di repertorio
Immagine di repertorio