manuela-arcuri

L'attrice Manuela Arcuri si è presentata in Tribunale per deporre nell'ambito della querela presentata nei confronti di un cronista che l'avrebbe accostata alle famose olgettine di Arcore.

La bella 42enne ha deciso di procedere per vie legali, quando ha scoperti di figurare nella lista delle 26 ragazze, di cui diverse escort, che prendevano parte alle cosiddette "cene eleganti". I requisiti erano: abiti corti, trucco leggero e niente tacchi alti. Ma di questo a Manuela poco importava, perché ha sempre rispedito la richiesta al mittente.

La deposizione di Manuela

La Arcuri ha riferito in un'intervista rilasciata a Il Messaggero le parole pronunciate in aula, in presenza dei giudici. "Ero stata associata al presunto elenco delle 26 ragazze, tra cui delle escort, che avrebbero partecipato alla cene nella villa di Arcore di Silvio Berlusconi" comincia Manuela. Poi dichiara: "Tutto inventato".

arcuri manuela
Manuela Arcuri

Con questo l'attrice non ha negato di aver ricevuto inviti a prender parte alle cene ritenute fulcro dell'inchiesta Bunga-Bunga. Come riporta Dagospia Manuela è stata contattata da Giampaolo Tarantini, l'imprenditore organizzazione delle sere di Arcore. "Dai, al Presidente piaci molto" l'avrebbe incalzata all'epoca Tarantini, come riportato in un servizio del TG3. Nonostante in cambio pare ci fosse un lavoro per suo fratello e una conduzione a Sanremo, l'Arcuri avrebbe sempre declinato l'invito.

Il debutto a Ballando

Questo fine settimana Manuela Arcuri dovrà vedersela con un'altra squadra di giudici, quella di Ballando Con Le Stelle. La bella attrice, nel cast del dancing-show, ha debuttato lo scorso sabato 30 marzo, accanto al suo compagno di gara, Luca Favilla.



La coppia si è guadagnata la stima del pubblico e della giuria con un valzer viennese e un twist. Cosa ci riserverà la bella 42enne questo sabato?