Nicole Minetti ed Emilio Fede


La corte di Cassazione ha confermato le condanne per Nicole Minetti ed Emilio Fede relative al processo Ruby Bis. Per l’ex consigliera lombarda e l’ex direttore del TG 4 previsti da 2 a 4 anni di reclusione.

Tutti gli articoli sul Caso Ruby

Processo Ruby Bis: Confermate le condanne di Fede e Minetti

La corte di Cassazione ha dichiarato i ricorsi inammissibili, confermando le sentenze emesse dalla Corte d’Appello d Milano il 7 maggio 2018. Per l’ex direttore del TG 4 Emilio Fede, la corte di Cassazione ha confermato la condanna giù emessa, che vede Fede scontare 4 anni e 7 mesi si reclusione. Stessa sorte è toccata a Nicole Minetti, anche l’ex consigliera regionale era coinvolta nell’inchiesta con l’accusa di favoreggiamento della prostituzione delle ragazze presenti alle serate ad Arcore. Per la Minetti dunque la condanna è da di 2 anni e 10 mesi. La corte di Cassazione ha ritenuto attendibili le testimonianze di Imane Fadil, la modella morta lo scorso marzo per cause misteriose e che era presente agli eventi ad Arcore.