Il comico Dado


Paura per il comico Gabriele Pellegrini, in arte Dado. Durante un’intervista a LaRepubblica, l’attore ha raccontato di essere stato picchiato da un ex fidanzato della figlia 14enni. Da tempo la ragazza era vittima di stalking e atti di bullismo da parte dell’ex ragazzo 17enne. Per il comico naso rotto e 30 giorni di prognosi.

Dado picchiato dall’ex della figlia

Il comico ha raccontato dell'incubo vissuto dalla figlia e di come anche lui ne è rimasto vittima. Tanti atti intimidatori, come ad esempio quando si è trovato la gomma dell’auto bucata. Dado ha reagito immediatamente alla vicenda, contattando un avvocato, parlando sia con la scuola sia con la famiglia del ragazzo; ma la vicenda non si è risolta, anzi è andata solo peggiorando, finché una sera il 17enne si è presentato sotto casa e ha prima tentato di investirlo e poi lo ha colpito con un pugno. "Ho chiamato la polizia mentre andavo in strada quando lui ha visto che stavo fotografando la targa della macchinina - si legge su La Repubblica- è partito in retromarcia e ha tentato di investirmi. Mi sono spostato, lui è ripartito e a quel punto mi ha dato il pugno, direttamente dal volante". Dado ha raccontato di essersi fotografato subito dopo l'aggressione e di aver denunciato il ragazzo.

La foto di Dado dopo l'aggressione
La foto di Dado dopo l'aggressione

La figlia vittima di stalking

Pellegrini ha voluto raccontare la vicenda affinché possa essere un monito per il ripetersi. La figlia del comico ha avuto un legame con un ragazzo di poco più grande, alla fine della loro relazione il ragazzo 17enne avrebbe preso di mira la 14enne. Stalkig, atti di bullismo, offese in chat, sui social e dal vivo e minacce. Un vero incubo vissuto dalla ragazza che, a detta di Dado: “È stata tratta come una donna di strada” e poi ha aggiunto: “Alice con gli occhiali da sole spaccati nel cortile della scuola. Gli insulti che le sono stati rivolti erano davvero pesanti e volgari”.

Credits immagine in alto: Facebook