Notre-Dame a fuoco


In queste ore in cui il mondo guarda uno dei simboli della cristianità bruciare, a Parigi si chiede di far suonare le campane di tutte le Chiese. L'incendio di Notre-Dame è devastante: la guglia e il tetto sono crollati. Intanto il portavoce André Finot ha dato voce al terrore di tutti i francesi ma anche di tutti i grandi amanti di arte del mondo: "Sta bruciando tutto e non rimarrà nulla della struttura in legno". Intanto i parigini e i turisti formano un anello intorno a Notre-Dame e composti guardano la cattedrale bruciare.

Le parole di Giuseppe Conte

Anche il premier Giuseppe Conte è intervenuto per commentare quanto sta accadendo a Parigi. Il nostro Presidente del Consiglio ha scelto il francese per essere vicino ai nostri vicini che vivono un dramma senza fine:
"Un coup au coeur pour les Français et pour nous tous les Européens #NotreDame". Il pensiero di Conte è condiviso dai moltissimi che sui social stanno esprimendo la loro solidarietà e il loro abbraccio a tutti i francesi.

Intanto anche Matteo Salvini ha scritto su Twitter: "Un pensiero e un abbraccio al popolo di Parigi. Dall'Italia tutta la nostra vicinanza e tutto l'aiuto che potremo dare".

Anche il Teatro La Fenice di Venezia, che conosce bene quanto possano essere devastanti le fiamme, ha condiviso un commovente messaggio sui social: "Siamo stati assaliti dal fuoco, ma dal fuoco siamo risorti più forti di prima. Siamo al vostro fianco, amici, non temete!".

Un vigile del fuoco grave

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 23 - Un vigile del fuoco sarebbe in gravi condizioni dopo le operazioni di spegnimento ancora in atto.

Le critiche a Salvini

Intorno alle 23 è arrivato un nuovo post di Matteo Salvini: "Dopo una giornata impegnativa e a tratti complicata, fra problemi, processi e soluzioni, mi concedo qualche minuto di relax". Nella foto postata si vede la casa del Grande Fratello. Mentre Notre-Dame brucia e l'Europa cerca di capire cosa ne sarebbe stato di uno dei suoi simboli, il vicepremier guarda il Grande Fratello.

Foto in alto: ANSA/EPA