ambulanza

A Villarbasse, in provincia di Torino, una bimba di neanche 2 anni è morta in tragiche circostanze. Sua madre l’ha investita accidentalmente mentre faceva retromarcia.

Il drammatico incidente

Stando alle prime ricostruzioni dell’accaduto, la bimba si trovava nel cortile di casa a Villarbasse, in provincia di Torino, insieme alla nonna. La piccola è sfuggita al controllo della nonna e ha iniziato improvvisamente a correre verso l’auto guidata dalla mamma, una 30enne. La donna stava facendo retromarcia nel cortile e l’ha accidentalmente investita provocandone la morte. Sul posto, è accorso il 118, anche con l’elisoccorso, ma per la bimba non c’era già più nulla da fare. I Carabinieri hanno aperto un’inchiesta. Sul posto, stamattina, i militari dell’Arma e la polizia municipale che starebbero eseguendo degli accertamenti per fare luce sulla dinamica dell’accaduto. Anche il sindaco di Villarbasse, Eugenio Aghemo, sarebbe accorso presso la casa in cui è avvenuta la tragedia. Come riporta il Corriere della sera, il Primo cittadino si è così espresso sulla drammatica morte della piccola: “Siamo tutti sconvolti. L’intera comunità di Villarbasse è vicina alla famiglia“.

Schiacciata dall’auto della madre

Stando a quanto riporta Repubblica, la bimba sarebbe rimasta schiacciata sotto l’auto della sua mamma e per liberarla sarebbero dovuti intervenire anche i vigli del fuoco. La piccola avrebbe compiuto 2 anni a dicembre, i genitori hanno anche un altro bambino di 8 anni.