volante dei carabinieri

In un clima già tremendamente teso per la questione della quarantena nazionale da coronavirus, arriva un’altra drammatica notizia. Un bimbo di soli 3 anni è scomparso in provincia di Matera. Le autorità hanno fatto immediatamente partire le indagini.

Scomparso da casa a soli 3 anni

Secondo quanto si apprende da quotidiani locali, questa mattina un bambino di 3 anni è sparito da casa sua. Il bambino vive a Metaponto di Bernalda, piccolo paese di mille abitanti in provincia di Matera a poca distanza dal mare. Stando alle fonti, la sparizione sarebbe avvenuta durante un momento di distrazione dei genitori, una coppia di imprenditori agricoli locali.

Il bimbo sarebbe uscito dalla porta di casa e si sarebbe allontanato, senza al momento fare ritorno.

Immediate le ricerche dei Carabinieri

Una volta lanciato l’allarme, sono scattate subito le ricerche per il bimbo di 3 anni scomparso a Metaponto. Contattati telefonicamente, le forze dell’ordine della Caserma di Pisticci non hanno potuto rilasciare dichiarazioni, se non che in questo momento i militari sono sul posto per coordinare e portare avanti le ricerche.

Stando alle fonti, alle ricerche starebbero prendendo parte non solo i Carabinieri, ma anche vigili del fuoco e polizia e anche sommozzatori.

Questi, riporta Fanpage, starebbero scandagliando il fiume Bradano e alcuni canali vicini alla casa. Per trovare il bambino scomparso sarebbero già stati impiegati elicotteri e, riporta la Gazzetta del Mezzogiorno, anche alcuni droni per sorvolare l’area in cerca del bimbo.