sirena di un mezzo dei vigili fuoco

Un incidente fatale ha spezzato le vite di due gemelline di tre anni, lasciando la madre sotto shock. La mattina del 18 maggio un incendio divampa improvvisamente nella loro casa a Batlow, cittadina rurale nel sud-est dell’Australia. L’intervento dei soccorritori è inutile: al loro ingresso nell’abitazione, Aisha e Lailani sono già morte.

La dinamica dell’incidente

Tanyka Ford, madre delle due gemelle, è stata costretta ad assistere impotente all’accaduto. Nel momento in cui scoppia l’incendio si trova in giardino insieme al figlio di sei anni. Per sicurezza ha serrato la porta dall’esterno, quella stessa porta che, intorno alle 11 del mattino, i pompieri tentano disperatamente di sfondare dopo aver ricevuto la richiesta di aiuto della donna.

La casa ha preso fuoco, e al suo interno sono rimaste bloccate Aisha e Lailani, di appena 3 anni. Le gemelline vengono portate fuori dall’abitazione in fiamme, ma gli sforzi compiuti dai paramedici per salvarle sono vani.

Avviate le indagini sull’origine dell’incendio

La polizia locale ha avviato le indagini per comprendere le cause del terribile incendio. Il sovrintendente Bob Noble assicura che nessuna ipotesi verrà scartata a priori.

“Dobbiamo approcciarci alla vicenda da un punto di vista oggettivo e tenere sul tavolo tutte le possibilità”, le sue parole riportate daa ABC News. L’esperienza gli insegna che “in una tragedia devastante come questa i pettegolezzi e le speculazioni sono di scarso aiuto e molto dolorose per la famiglia e la comunità”. Dalle prime ricostruzioni pare però che il caminetto di casa fosse acceso al momento dell’incidente.

Il dolore della famiglia

“La madre delle due bambine decedute è sconvolta”, avrebbe detto sempre Noble. “C’era un altro bambino presente al momento, e possiamo solo immaginare cosa stiano attraversando”.

La comunità di Batlow è scossa dal dramma che ha colpito una famiglia già toccata dalla sfortuna: le piccole erano infatti nate premature. “Tre anni, è appena l’inizio delle loro vite, quando pensi a cosa il futuro riserverà loro”, riflette un vicino addolorato per non aver fatto di più, nelle parole riportate dalle fonti estere.

Lo zio delle bambine ha creato una pagina su GoFundMe per raccogliere fondi in supporto della mamma e del fratellino sopravvissuto. “Mia sorella ha perso tragicamente le sue gemelline di tre anni in un incendio che ha portato via non solo le vite di queste giovani bambine ma anche la loro casa e i loro averi”, spiega Levi Ford.

“Qualsiasi aiuto, non importa quanto piccolo, sarà apprezzato”.