primo piano loretta goggi

Loretta Goggi è ospite a Verissimo, dove racconta a Silvia Toffanin del grande amore che la legava a Gianni Brezza. La showgirl è stata insieme al ballerino e regista per 30 anni, fino alla sua morte nel 2011.

Loretta Goggi, con una carriera da sempre sulla cresta dell’onda, e Gianni Brezza hanno avuto una storia d’amore lunga e appassionata. La ballerina lo descrive come l’uomo che le ha insegnato a volare, non riuscendo a trattenere qualche lacrima.

Loretta Goggi e Gianni Brezza: com’è iniziata

Loretta Goggi a Verissimo ricorda gli inizi della sua storia con Gianni Brezza, con cui è convolata a nozze nel 2008 dopo 29 anni di convivenza.

Ho faticato molto ad innamorarmi di lui. È stata una storia molto complicata, combattuta, ma degna di essere vissuta“, ricorda la ballerina, “Sono contenta di non aver sbagliato, ho capito che era l’uomo per me, come dice Mina“.

Brezza è stato anche un amore un po’ possessivo, sembra infatti fosse molto geloso: “Io ero molto felice di essere tutta per lui“. Loretta Goggi spiega che tra loro c’era alternanza nella conduzione del rapporto, in cui un po’ guidava lei e un po’ lui.

Il primo incontro

Il primo incontro tra loro è stato drammatico, come spesso succede con le grandi storie d’amore: “Non cominciano mai che uno si piace subito, sempre un po’ di odio, amore. Io sono arrivata alle prove di Fantastico con un po’ di ritardo, perché stavo facendo con mia sorella Daniela la tournée. Il nome di Gianni mi era stato fatto da uno dei ballerini del nostro spettacolo che mi diceva: ‘Sai Loretta, se devi fare tutte le storie d’amore più belle del cinema italiano hai bisogno di un partner che sia credibile vicino a te’“.

Arriva così nella sua vita il ballerino e l’inizio è stato davvero difficile: “Lui vede arrivare me e io vado lì per dirgli che Rolando mi aveva parlato di lui e mi dice ‘Ah, quel caro ragazzo. Gioca ancora a pallone?’. Io ho detto ‘Oddio che mi è toccato, 3 mesi così come faccio?’. Con il passare del tempo Gianni ha iniziato a corteggiarmi parlando molto del nostro privato e quindi è stato molto carino.

Mi ha fatto anche parlare di me“.

La volta che l’ha lasciata sul ciglio della strada

Loretta Goggi ha raccontato della loro carriera insieme e di come, una volta, durante l’esibizione in cui imitava Marilyn Monroe, il ballerino facesse commenti sul suo aspetto e su quanto le piacesse. Lei pensava che fosse davvero strano il suo atteggiamento e questa percezione non è diminuita nel tempo.

La cosa più eclatante che ha fatto è che un giorno siamo usciti e siamo andati con la sua macchina in giro per Milano. Non c’erano cellulari, non c’era niente di tutto ciò, allora lui si ferma in un bar, ci mettiamo a chiacchierare.

A un certo punto mi chiede del mio privato, se avevo una storia“, racconta la ballerina, “Gli ho detto ‘Ho una storia che non ho chiuso come vorrei. Io se non chiudo non mi sento pronta…’. Lui apre lo sportello dalla mia parte e mi dice ‘Scendi’. Io gli chiedo se era matto e lui dice ‘Mi dispiace ma io una donna la voglio tutta per me, una donna a metà non mi interessa’ e mi ha lasciato in mezzo alla strada“.

Il dolore per la scomparsa di Gianni Brezza

Loretta Goggi si definisce come una persona che è sempre stata con i piedi per terra mentre “Lui era un cavallo pazzo.

Faceva e diceva tutto quello che gli veniva in mente. Non aveva paura di niente e mi ha insegnato a prendermi in giro, l’amicizia. Io ero molto restia a fare amicizia. Con questo lavoro non coltivi niente. Con Gianni è stato uno scoprire una vita diversa non fatta solo di impegni e di responsabilità. Una vita di spensieratezza”.

Quando il regista è scomparso nel 2011 per Loretta Goggi è stato un momento molto duro. A farle superare il lutto è stata la fede.

Chi ce l’ha ha una possibilità di farcela. Poi naturalmente c’è la famiglia“, spiega, “Ci sono le mie sorelle che mi hanno pungolato, ho una nipote che ha vissuto tanto in Argentina, un’altra che sta a Doha…“. Goggi viene quindi spronata ad andarle a trovare, a “smuoversi”. “Però tante cose sono cambiate da quando Gianni non c’è più. Non la gioia di vivere, non l’amore per il mio lavoro, ma sono un po’ più ‘orsetta’, perché penso che a casa Gianni ci sia“, conclude.

Approfondisci:

Loretta Goggi torna al primo amore: la recitazione

Loretta Goggi, 69 anni di grandi emozioni: “Dentro mi sento una bimba”