cabina aereo

Arriva in questi momenti una notizia le cui informazioni risultano labili e frammentarie. Secondo quanto filtra da Roma, un piccolo aereo biposto si sarebbe inabissato nel pomeriggio nel Tevere durante quella che sembra essere stata una lezione di volo. A bordo del velivolo 2 persone.

Trovato il corpo senza vita del 23enne disperso

AGGIORNAMENTO 26/05 – Di questi momenti la notizia del ritrovamento del cadavere di Daniele Papa, il giovane allievo che ieri pomeriggio si trovava a bordo del biposto precipitato nel Tevere. Al momento è ancora in corso di verifiche la dinamica dell’incidente che risulta agli inquirenti poco chiara.

Ad un giorno di distanza, secondo quanto riportato da Fanpage.it, il corpo del giovane 23enne sarebbe stato trovato privo di vita incastrato nel velivolo.

Biposto precipita nel Tevere: dramma durante la lezione di volo

Un drammatico incidente quello che è avvenuto a Roma nelle prime ore del pomeriggio, intorno alle 15:30 secondo quanto riportato da Agi. L’aereo sul quale viaggiavano presumibilmente solo due persone, l’istruttore e il passeggero, sarebbe un biposto Diamond Da 20. A lanciare l’allarme sarebbe stata l’Enav, la società che gestisce il traffico aereo civile in Italia che per prima avrebbe notato la scomparsa del velivolo dal radar.

Precipitatasi sul posto, i soccorsi hanno immediatamente iniziato le ricerche dei passeggeri riuscendo a estrarre dalle acque del fiume l’istruttore, successivamente trasferito con urgenza in ospedale. Diversa invece la situazione per quanto riguarda il passeggero che risultato al momento disperso. Attive le ricerche da parte della Polizia Fluviale e dei Vigili del Fuoco che stanno passando al vaglio le acque del Tevere limitrofe all’incidente.