Pierluigi Diaco in video-collegamento a Domenica In

Pierluigi Diaco, conduttore del programma Io e Te su Rai 1, negli ultimi tempi è stato al centro di molte polemiche: lo scontro con Matano, la critica al vetriolo di Selvaggia Lucarelli, l’indiscrezione secondo cui il suo programma non sarebbe andato avanti…

Ma i numeri degli ultimi giorni sembrerebbero andare controcorrente, e il conduttore oggi si è voluto togliere qualche sassolino dalla scarpa.

Diaco esultante per i numeri

È Diaco stesso, all’inizio della puntata in onda oggi, 16 luglio, a dichiarare esultante: “Ieri lo spazio della lirica ha toccato punte da 1 milione e 5 [di spettatori]”.

Successivamente, dopo l’ascolto del brano Chiamami ancora amore di Roberto Vecchioni – inserito nella rubrica della parola del giorno, che nel caso specifico è stata “nonostante” – il conduttore si è rivolto direttamente alle telecamere: “Nonostante tutto, nonostante chi mi rema contro, io andrò avanti fino al 4 settembre”.

Le critiche dal web

Negli scorsi mesi sul web il pubblico si era già pronunciato nei modi più disparati sul conduttore di Io e Te Pierluigi Diaco. C’è chi lo apprezza per l’estrema franchezza e chi invece proprio non lo sopporta, considerandolo “autoreferenziale” e “spocchioso”.

Ma questo riferimento a chi gli rema contro sembra più rivolto alle polemiche degli ultimi giorni, che hanno raggiunto le sfere dei personaggi famosi.

Il commento della Lucarelli e la lite con Matano

Selvaggia Lucarelli in un suo articolo su TPI ha scritto di Diaco: “Mi ha colpito quella fame di microfono che è tipica di chi per vincere la corsa non esiterebbe a darti una gomitata e a farti finire nel cespuglio”.

Anche lo scontro con Alberto Matano in difesa di Lorella Cuccarini aveva fatto molto discutere.

Diaco non indietreggia, anzi…

Queste polemiche serrate avevano portato all’indiscrezione secondo la quale il futuro di Io e Te poteva essere messo seriamente in pericolo.

Dall’altra parte invece Pierluigi Diaco non è mai indietreggiato di un passo. Anzi, ha sostenuto la propria correttezza e sincerità, arrivando addirittura alla decisione di abbandonare i social.

I numeri sembrerebbero dargli ragione

Questa sua decisione l’ha ribadita più volte nel corso delle puntate, sostenendo di tenere aperto solo Twitter.

Ha inoltre fatto spesso considerazioni riguardo all’uso sbagliato dei social network, i quali finiscono per essere solo arene dove i leoni da tastiera riversano odio ingiustificato.

E i numeri degli ultimi giorni sembrerebbero aver dato ragione a Pierluigi Diaco, con picchi che raggiungono l’11% dello share secondo diverse fonti.

Il conduttore potrebbe dunque ritenersi soddisfatto dei risultati raggiunti: nonostante le numerose critiche, larga parte del pubblico gli conferma ogni giorno la sua stima.

Approfondisci

Georgia Luzi: “Un collega mi lanciò una sedia”. Diaco pronto ad azioni legali
Pierluigi Diaco: guai per la “troppa passione” sul lavoro, chiede consiglio a Insinna
Diaco a ruota libera scatenato contro Mario Adinolfi. È bagarre