medico coronavirus

Nuova impennata di nuovi casi di contagio di Coronavirus in Italia che arrivano a sfiorare i 300: netta la crescita rispetto alla giornata di ieri quando i casi di nuovi positivi rilevati era pari a 181. 289 quelli registrati nelle ultime ore con una una lieve ricaduta delle vittime. Preoccupazione per l’ultimo focolaio individuato nel Veneto, a Jesolo. Intanto, dalla Camera, arriva l’ok per il prolungamento dello stato d’emergenza sino ad ottobre.

Gli ultimi aggiornamenti sull’epidemia nel bollettino della Protezione Civile del 29 luglio.

Coronavirus: quasi 300 nuovi contagi, 6 i morti

289 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia, un dato che si impenna nuovamente se confrontato con quello registrato ieri: 46 i nuovi positivi registrati in Lombardia; 28 in Emilia-Romagna; 42 in Veneto; 34 nel Lazio; 20 in Liguria seguita da Campania, Toscana e Marche rispettivamente con 19, e 17 e 17 nuovi casi.

246.776 in tutto i casi in Italia dallo scoppio dell’epidemia e di oggi il nuovo bilancio delle vittime: 35.129 in tutto con l’incremento, rispetto a ieri, di 6 nuovi decessi registrati in 24 ore.

199.031 i dimessi e guariti dal Covid, dato incrementato dagli odierni 275 casi.

Il focolaio in un ristorante di Jesolo

12.616 le persone attualmente positive al Coronavirus in Italia cui 731 ricoverati in ospedale con sintomi; 38 in terapia intensiva e 11.847 in isolamento domiciliare. Continuano intanto a preoccupare di giorno in giorno i nuovi focolai sviluppatisi lungo lo Stivale: l’ultimo, per cronologia, quello scoppiato nel Veneto a Jesolo, in un ristorante dove ad essere risultati positivi sono stati i dipendenti.

Prolungamento stato d’emergenza: l’ok della Camera

Come anticipato, arriva intanto anche dalla Camera il via libera per il prolungamento dello stato d’emergenza dichiarato allo scoppio dell’epidemi di Covid.

L’annuncio era arrivato in Senato nel corso di un’informativa del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte tornato oggi a sottolineare nuovamente l’inevitabilità del prolungamento: “Se non si condivide la necessità di prorogare l’emergenza lo si dica in modo franco al governo ma non si faccia confusione sulla popolazione perché sui social c’è qualche cittadino convinto che prorogare lo stato d’emergenza significhi rinnovare il lockdown dal primo agosto. Non è affatto così“.

Approfondisci

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Andrea Bocelli, dopo la bufera chiede scusa: “Le mie intenzioni erano tutt’altre”

Coronavirus, la Russia dice che il vaccino sarà pronto entro 10 agosto