amadeus con una mano alzata

Si sta delineando, passo dopo passo, indizio dopo indizio, il futuro del prossimo Festival di Sanremo. È uscito oggi, l’1 agosto, il regolamento alla base di Sanremo Giovani 2021 e, con esso, entrano in vigore tante novità. Dall’abbassamento dell’età per partecipare a 33 anni alle 5 seconde serate in cui si svolgerà la fase semifinale.

Nuovo format per Sanremo Giovani

Il Festival di Sanremo 2021 sarà un’edizione molto particolare della kermesse canora più celebre d’Italia, la prima dell’era Covid-19. Il prossimo anno si festeggiano i 71 anni di Sanremo e, ancora una volta, così come quest’anno, alla conduzione ci sarà Amadeus.

Il conduttore è stato riconfermato dopo l’ottimo lavoro svolto in questa edizione e, al suo fianco, non mancheranno nuovamente il suo braccio destro Fiorello e le sue strepitose gag. Intanto si sta delineando il futuro di quella che sarà l’edizione del prossimo anno, ma sono ancora numerosi i lavori in corso. Quello che è certo è che qualcosa cambierà, a cominciare dal format della Categoria Giovani, che subirà significativi cambiamenti. Il limite d’età per partecipare alle selezioni è stato abbassato a 33 anni.

Inoltre la fase semifinale si svolgerà in 5 puntate in seconda serata all’interno di AmaSanremo, il programma di Rai1 che andrà in onda fra ottobre e novembre. Nella serata finale, spazio ai 10 “Giovani” che si contenderanno 8 posti per accedere alla gara delle Nuove Proposte dell’edizione ’71 di Sanremo.

Amadeus: “Edizione della rinascita

Intanto il direttore artistico Amadeus ha voluto spendere alcune parole su queste novità: “Sarà l’edizione numero 70 più uno, un numero che ritorna. Mi piace svelare il regolamento di Sanremo Giovani proprio il 1 agosto.

Il conduttore focalizza l’attenzione sull’eccezionalità della prossima edizione del Festival, la prima dell’era Covid-19: “Prende così il via ufficialmente il Festival di Sanremo 2021, edizione della rinascita dopo il Coronavirus. Dal 1° settembre al 1° ottobre accetteremo le candidature per cercare una voce che resterà nel tempo. Ci saranno momenti unici e con numeri uno, ovviamente su Rai1. Uno, il numero perfetto“.

Approfondisci

Amadeus, tutte le novità sul Festival “della ripartenza”

Festival di Sanremo di nuovo alla coppia Amadeus e Fiorello

TUTTO sul Festival di Sanremo